News e Bandi

Gioven-Tu punto e a capo: traguardi e prospettive del Welfare

Durante il convegno “Gioven-Tu punto e a capo” tenutosi mercoledì 12 presso il Centro Culturale Piazzalunga Suzzara, i Presidenti degli enti partner e gli operatori del progetto “Gioven-Tu” di Fondazione Cariplo hanno illustrato agli Amministratori dei 6 Comuni del Distretto e agli aderenti al progetto gli esiti del lavoro di rete sul territorio.

7 le tematiche principali: le attività (almeno 213 che hanno toccato 20.000 cittadini), i luoghi (85 “vissuti” o trasformati dal progetto), le relazioni, le risorse, i giovani (1828 quelli raggiunti da Gioven-Tu), gli investimenti economici (circa € 300.000 raccolti e destinati anche ad altri progetti) – ma anche sul territorio, le collaborazioni e gli operatori – e infine le trasformazioni, uno sguardo sul futuro delle azioni dopo marzo 2020.

“C’è la volontà da parte di tutti di continuare anche oltre i 3 anni finanziati da Cariplo. Le basi gettate e gli esiti positivi presentati oggi vogliono essere un incoraggiamento per continuare l’investimento sul territorio e le sue relazioni e soprattutto sui giovani, i cittadini di domani”. Roberta Lorenzini, Project Manager

Presenti insieme ai consulenti Francesco Fattori di Codici Ricerca e Intervento, Marco Cremonte di Goodpoint e Beatrice Fassati di Fondazione Cariplo anche i sindaci Galeotti, Pellicciardi e Ongari, che hanno sottolineato l’importanza di dare seguito al metodo di lavoro ormai radicato sul territorio.

Staff SocialisGioven-Tu punto e a capo: traguardi e prospettive del Welfare

Related Posts